Nasce a Città Sant’Angelo la Scuola Comunale di Musica

🎼 Nasce a Città Sant’Angelo la Scuola Comunale di Musica

Corsi di musica classica e moderna per l’anno scolastico 2019/2020

Un’iniziativa del Comune di Città Sant’Angelo e dell’Istituto Omnicomprensivo “B. Spaventa” 

Corsi propedeutici
 
Corsi di:
• Pianoforte e tastiera
• Arpa
• Archi: violino, viola da gamba, violoncello e contrabbasso
• Chitarra: classica, moderna, elettrica, basso elettrico e ukulele.
• Fiati: auto traverso, clarinetto, saxofono, oboe, fagotto, tromba, trombone, corno
• Batteria e percussioni
• Canto moderno e lirico
 
Inoltre corsi di:
• Teoria e solfeggio
• Armonia e composizione
• Preparazione esami in Conservatorio
 
Laboratori di:
• Musica d’insieme
• Canto corale
• Ascolto musicale
• Computer music
 
Lezioni aperte a tutti presso i locali dell’Istituto Omnicomprensivo “B. Spaventa” nelle sedi di Città Sant’Angelo e Marina
 
Per informazioni:
Segreteria del Comune di Città Sant’Angelo
dal lunedì al venerdì ore 9:00/13:00
martedì e giovedì ore 15:00/18:00
085.9696.266

L’Amministrazione Comunale premia gli studenti dello “Spaventa”

Il Comune premia i diplomati più bravi. Giovedì 1° agosto 2019 in municipio sono state consegnate dall’amministrazione le targhe ai tre ragazzi del liceo omnicomprensivo Bertrando Spaventa che, agli esami di maturità dell’ultimo anno scolastico, si sono distinti con la lode.
A ricevere il riconoscimento sono stati gli studenti Alice Cilli, Maurizio Persichini e Noemi La Vista. I tre sono stati premiati dal sindaco Matteo Perazzetti, dal consigliere con delega alle Politiche giovanili Francesco Polinesi e dalla vicesindaco Lucia Travaglini. La cerimonia si è svolta nella sala consiliare del municipio, e vi hanno preso parte la dirigente scolastica Danila De Angelis, gli insegnanti del liceo Spaventa e una nutrita rappresentanza di studenti dell’istituto. A promuovere la prima edizione di questo riconoscimento è stato Polinesi, «per dare il giusto risalto a chi si è distinto negli studi nel liceo angolano che è tra i più antichi d’Italia». E l’amministrazione ha intenzione di istituzionalizzare il riconoscimento: «Vogliamo renderlo un appuntamento annuale dedicato ai migliori allievi dello Spaventa», sottolinea il sindaco, «magari organizzando una manifestazione più strutturata». Non è da escludere che in futuro possano essere istituite borse di studio. Dopo la cerimonia per la consegna delle targhe, sempre in municipio sono stati consegnati anche gli attestati per la partecipazione ai 21 studenti coinvolti nel progetto “Cinema screenshot”, un laboratorio di cinema realizzato in collaborazione tra Comune e liceo omnicomprenviso.

Accademia di Belle Arti dell’Aquila e Comune di Città Sant’Angelo insieme per nuove opportunità formative

L’Aquila 10 aprile 2019 – L’Accademia di Belle Arti dell’Aquila e il Comune di Città Sant’Angelo insieme per ampliare l’offerta formativa e didattica nel settore dell’alta formazione artistica in Abruzzo. Approderà domani nel previsto consiglio comunale del Comune Angolano l’approvazione della convenzione per l’utilizzo da parte dell’istituto aquilano di alcuni spazi del Monastero di Santa Chiara ex Manifattura Tabacchi. L’obiettivo dell’Accademia sarà quello di ottimizzare lo sviluppo delle proprie funzioni di ricerca, sperimentazione e produzione artistica attraverso lo svolgimento di attività formative in ambito artistico presso altre sedi.

“L’Accademia dei Belle Arti dell’Aquila – spiega il direttore  ABAQ Marco Brandizzi – da anni realizza eventi che coinvolgono il territorio non solo aquilano ma anche della provincia di Pescara, basti pensare al grande restauro di affreschi che stiamo realizzando a Spoltore, alla mostra “Eremi Arte” e alla realizzazione del progetto di illuminazione del museo Cascella. Per questo siamo lieti e ringrazio il Sindaco di Città Sant’Angelo Gabriele Florindi per l’opportunità con questa convenzione per la gestione degli spazi “Ex manifatture Tabacchi” dove sicuramente saranno organizzati degli eventi e dove si sta verificando la possibilità di fare anche attività formativa. Attività formativa che sarà valutata dal prossimo Consiglio Accademico”.

Rimborso libri di testo anno scolastico 2018-2019

Avviso – Rimborso delle spese di acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico 2018/2019

Sono disponibili i modelli di domanda per il rimborso spese relativo all’acquisto dei libri di testo per gli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado anno scolastico 2018/2019

DOVE

Sito Internet del Comune www.comune.cittasantangelo.pe.it nella sezione Pubblica Istruzione;
Ufficio Pubblica Istruzione c/o Palazzo Municipale, 1°piano.

QUANDO

Lunedì e mercoledì dalle 8.30 alle 11.30
Martedì e giovedì dalle 15.00 alle 17.00.

REQUISITI

– possono usufruire di tale agevolazione tutti gli studenti:
– con reddito I.S.E.E. del proprio nucleo familiare da € 0,00 a € 15.493,71 calcolato in base alle disposizioni dettate dal D.P.C.M. 5.12.2013,  n.  159, rilasciata dai Centri di Assistenza Fiscale (CAF);
– residenti nel comune di Città Sant’Angelo;
– frequentanti le scuole secondarie di primo e secondo grado.

SCADENZA: 31 marzo 2019.

manifesto 2018..19

domandarimborso 2018..19

Apertura servizio di refezione scolastica

Il servizio di refezione scolastica avrà inizio in tutti i plessi di scuola dell’infanzia esistenti nel territorio comunale  

  lunedì 1° ottobre 2018

Il costo del pasto è di € 4,00 le ricariche si effettuano utilizzando il codice utente che verrà comunicato tramite lettera della Sodexo S.p.A.

I rivenditori autorizzati alle ricariche sono:

  • bar Mazzocchetti & Marchetti – Via Fonte Umano, 116;
  • cartolibreria Pierino De Vincentiis – Corso Vittorio Emanuele, 35.

I genitori interessati possono recarsi presso l’ufficio pubblica istruzione del Comune di Città Sant’Angelo per:

  • fare la richiesta di esenzione (per tutti gli aventi diritto portare: copia L. 104/92; copia attestazione I.S.E.E. in corso di validità non superiore a € 5.000,00);
  • fare la richiesta di menù alternativo per particolari patologie (per quanti ne abbiano necessità – portare certificazione medica) e per motivi etici-religiosi.

domanda esenzione servizi scolastici

domandadietaspeciale

 

Cedole librarie anno scolastico 2018- 2019

AVVISO

Cedole librarie Scuola Primaria anno scolastico 2018/2019

Si rende noto l‘avviso per la fornitura dei libri di testo (cedole librarie) per la Scuola Primaria per l’anno scolastico 2018/2019.

Il presente avviso riguarda i soli alunni residenti e frequentanti Scuole Primarie di Città Sant’Angelo.

La fornitura dei libri di testo per la Scuola Primaria, per il prossimo anno scolastico 2018-2019, mediante il sistema della cedola libraria avverrà nel seguente modo:

  1. ogni famiglia dovrà ordinare i libri presso una libreria/cartolibreria di propria scelta;
  2. compilare, firmare e consegnare alla libreria/cartolibreria prescelta, al momento del ritiro dei libri, il modulo “cedola libraria” disponibile presso l’attuale scuola di frequenza dell’alunno oppure a fondo pagina;
  3. non è previsto alcun onere economico per le famiglie; infatti il libraio/cartolibraio emetterà fattura, con allegate le cedole, al Comune di Città Sant’Angelo che provvederà al pagamento;
  4. la cedola libraria è unica, pertanto ogni famiglia dovrà ritirare i libri del proprio figlio presso un unico libraio/cartolibraio.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo: politichesociali@comune.cittasantangelo.pe.it oppure telefonare al nr. 085.9696207.

Al seguente link http://www.comprensivo2csa.gov.it/it/segreteria/libri-di-testo l’elenco dei libri di testo adottati dall’Istituto Comprensivo 2 di Città Sant’Angelo;

Al seguente link http://www.omnicomprensivocsangelo.gov.it/accessibile/index.php/libri-di-testo l’elenco dei libri di testo adottati dall’Istituto Omnicomprensivo di Città Sant’Angelo.

 

Allegati

cedolalibraria2018

CORSO DI ESPERANTO

L’Istituto Omnicomprensivo di Città Sant’Angelo, in continuità con le attività dello scorso anno scolastico: la partecipazione al concorso Europeo, il convegno dibattito sul tema della Lingua Comune, e la petizione consegnata a Papa Francesco, ha organizzato un corso di lingua Internazionale detta “Esperanto”. Il corso è iniziato mercoledì 31 gennaio 2018, e si terrà tutti i mercoledì dalle ore 14,30 alle ore 16,00 presso la scuola secondaria di primo grado N. Giansante. Il corso nasce dalla collaborazione con l’associazione ERA onlus e con il supporto dei docenti del gruppo Esperantisti di Pescara “Una voce per il mondo”.

Rimborso delle spese di acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico 2016/2017

Riapertura termini

Sono disponibili i modelli di domanda per il rimborso spese per acquisto libri di testo alunni scuole secondarie di primo e secondo grado anno scolastico 2016/2017. Esclusivamente per chi non ha già presentato la domanda con il precedente bando.

 

DOVE

  • L’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP), c/o Palazzo Municipale, piano terra;
  • On-line, scaricando il Modello di domanda rimborso libri di testo;
  • Ufficio Pubblica Istruzione c/o Palazzo Municipale, 1°piano.

QUANDO

  • Lunedì e mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 11.30
  • Martedì e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00.

SCADENZA

Entro e non oltre il 12 luglio 2017

  • Possono usufruire di tale agevolazione tutti i richiedenti con reddito I.S.E.E. del proprio nucleo familiare da € 0,00 a € 15.493,71 calcolato in base alle disposizioni dettate dal D.P.C.M. 5.12.2013, n. 159, rilasciata dai Centri di Assistenza Fiscale (CAF).

“Ben-Essere Sociale Consapevole” e “Blue Whale”

“Ben-Essere Sociale Consapevole” è il titolo di un ciclo di incontri di conoscenza e prevenzione dei disagi psicosociali promosso dal Comune di Città Sant’Angelo e dalla Dott.ssa Valentina Musa – Sociologa, Criminologa e Mediatrice Familiare – in collaborazione con l’Istituto Omnicomprensivo di Città Sant’Angelo. Anche quest’anno dunque sono state avviate su tutto il territorio, diverse iniziative di informazione e formazione rivolte agli alunni dell’Istituto “B. Spaventa”, ai genitori e al personale docente.

L’obiettivo è quello di promuovere, attraverso una strategia di rete ed un’azione coordinata ed unitaria, una sana crescita dei giovani, ispirata alla condivisione dei valori fondamentali della vita, della salute e del benessere sociale.

Un approccio multidisciplinare ed integrato alle problematiche del disagio giovanile, con il coinvolgimento diretto degli studenti, delle famiglie, delle istituzioni scolastiche, risulta essere fondamentale per pianificare e realizzare mirati e più efficaci interventi di prevenzione e di contrasto dei fenomeni di devianza giovanile e di disagio sociale, creando momenti di confronto e di dibattito sui maggiori fattori di rischio, derivanti soprattutto da un inappropriato utilizzo della rete e sugli eventuali profili di carattere penale, sugli effetti dannosi, sugli aspetti sanzionatori che ne conseguono, sulle misure educative e sui corretti comportamenti da adottare per la prevenzione e la gestione di un fenomeno dilagante e altamente rischioso.

Il Progetto è partito il 2 maggio 2017 con una serie di incontri rivolti ai i ragazzi in cui sono stati approfonditi i temi delle “In-visibili prepotenze nell’ambito scolastico ed extra-scolastico ovvero, bullismo e cyberbullismo, comunicazione Social e i rischi della rete”. Lo scopo del presente contributo è stato quello di aiutare i ragazzi a confrontarsi per riconoscere e gestire i rischi della rete diventando “Internauti” sicuri e consapevoli.

Per far sì che anche i genitori possano affiancare i figli nella scoperta e nell’esplorazione della rete, si è ritenuto necessario ed utile promuovere una maggiore conoscenza di queste forme di violenza e delle nuove tecnologie anche tra loro, attraverso incontri specifici sul tema.

Il progetto è ancora in corso e con l’obiettivo di intraprendere un percorso di prevenzione a 360°, all’avvio del nuovo anno scolastico 2017/2018 la dott.ssa Valentina Musa con la promozione del Comune di Città Sant’Angelo e con la stretta collaborazione di Danila De Angelis Dirigente Scolastica dell’Istituto Omnicomprensivo di Città Sant’Angelo, avvierà un percorso di formazione specifico per i docenti, con l’obiettivo di intraprendere un’efficace azione di prevenzione della salute e del benessere psico-sociale promuovendo un cambiamento culturale della comunità in cui viviamo e, in particolar modo, contribuire alla creazione di un ambiente/sistema di opportunità di crescita e di sviluppo professionale e relazionale per l’intera comunità scolastica.

E dunque in un’ottica di prevenzione ad ampio raggio si impegneranno ad attuare, nel prossimo anno scolastico, nuovi progetti mirati a fenomeni, azioni e pratiche giovanili altamente pericolose. A tal proposito L’Amministrazione Comunale e il Sindaco Gabriele Florindi, sempre più sensibili a tali fenomeni, annunciano un incontro informativo e di sensibilizzazione rivolto a ragazzi e genitori sul fenomeno del “Blue Whale Challenge (La sfida della Balena Blu) e sul disagio giovanile, scendendo in campo in collaborazione con l’Istituto Omnicomprensivo di Città Sant’Angelo e la Cooperativa Sociale New Aid nei giorni 6 e 7 giugno 2017 con gli alunni della Scuola Secondaria di 1° e 2° grado al Teatro Comunale di Città Sant’Angelo. Infine, mercoledì 7 giugno alle ore 17.00 ci sarà un incontro con i genitori al Teatro Comunale di Città Sant’Angelo e in tutti gli incontri saranno presenti il Sindaco di Città Sant’Angelo Gabriele Florindi, la Dirigente Scolastica Dott.ssa Danila De Angelis e le Forze dell’Ordine presenti sul territorio.